News Updates :

Definizione di Filologia Romanza

giovedì 16 febbraio 2012

Romanzo è un aggettivo, relativo alle lingue che derivano dal latino volgare, deriva dal francese “romance”, dal latino “romanice (alla maniera dei romani – “romanice loqui”: parlare alla maniera dei romani).
Latino volgare: latino ordinario, parlato, che è diverso dal latino scritto e grammaticizzato. La differenza esiste in tutte le lingue ma nel latino è notevole.
Linguistica: studio scientifico della lingua (glottologia)
Linguistica romanza: si comparano le lingue romanze e il loro punto di partenza, quindi il latino
Romània: indica quei luoghi in cui sono o si sono parlate lingue romanze
Romània continua o antica: ancora oggi si parla una lingua romanza, territori che facevano parte dell’Impero Romano
Romània acquisita: per esempio il Canada francese, Sudamerica spagnolo
Romània perduta: territori che facevano parte dell’impero romano però per motivi storici queste parlate sono mancate.

Citazioni sul significato di Filologia:
  • scienza che studia la lingua e la letteratura di un popolo o di un gruppo di popoli deducendola dai testi scritti.
  • Disciplina che si occupa degli aspetti linguistici - letterari cercando di ricondurre i documenti alla loro forma originale
Vi sono tre accezioni di Filologia:
  1. è la somma di linguistica e letteratura (=produzione scritta, indipendentemente dal suo valore estetico/artistico, per esempio anche gli statuti). Questa accezione è poco presente in Italia
  2. ciò che nasce dalle aree di sovrapposizione delle due (=aspetti linguistici presenti nella produzione scritta), studia i momenti in cui le due si sovrappongono. Questa accezione è più presente in Italia
  3. si intende lo studio scientifico dei fenomeni letterari e tutti i problemi connessi alla loro edizione scritta

Critica del testo: problemi legati all’edizione dei testi medievali o antichi. La critica del testo è il processo razionale che mi permette di arrivare a definire un’ipotesi, probabile, di come doveva essere un testo alla sua origine.
Critica del testo è un’espressione calcata dal tedesco, (text kritik) ma non è un lavoro storico/estetico come può essere la critica letteraria. La critica del testo si basa sul principio di maggioranza e sul calcolo delle probabilità.
Ecdotica: critica del testo, termine preferito, è calcato da francese, “ecdotique” e significa l’insieme dei procedimenti funzionali che mi permettono di rispondere alla domanda “com’era il testo alla sua origine?”

La Filologia Romanza è intesa in diversi modi
In UK D. USA: non tanto una disciplina/materia, ma un ambito di applicazione, un ambito del sapere (storia della lingua francese, letteratura italiana).
In Italia invece la filologia romanza si è costituita come una disciplina che fondamentalmente si occupa di almeno tre aspetti:

  • disciplina che si caratterizza per il suo aspetto comparatistico perché mette in relazione, paragonandole, le lingue romanze ed il loro punto di partenza, il latino. E’ una disciplina storica perché si occupa delle lingue e della loro evoluzione (diacronico, che attraversa il tempo). 
  • Un altro aspetto è lo studio della letteratura medievale e dal momento in cui si vedono nascere le varie lingue nazionali. Verso la fine del XII secolo un trovatore provenzale, Raimbaut de Vaqueiras, si trova a Genova e mette insieme un’opera sul contrasto tra un uomo e una donna che gli risponde in genovese: è il primo esempio scritto della lingua genovese, scritta però in provenzale. - E’ sbagliato suddividere le letterature in letterature nazionali perché spesso le une caratterizzano ed influenzano le altre.

  1. In letteratura medievale ci sono inoltre problemi sui modi di trasmettere i testi: meccanismo nel copiare; no copyright, il copista si sente autorizzato a modificare forma e sostanza dell’opera.

    L’argomento di questo modulo è propedeutico, non specifico, per comprendere di cosa si occupa la filologia romanza nel suo terzo aspetto.
    Che cosa accade quando si parla di letteratura prima della nascita della stampa? Si tratta di letteratura manoscritta. Spesso il numero di copie di un’opera varia a seconda del suo successo, per esempio la Divina Commedia ha moltissime copie.

    Esempio:
    A B C D E
    Lettura X Lettura Y
    Di fronte a cinque copie come è possibile che ci siano due o più edizioni differenti? Qual è la lettura corretta?
    Bisogna chiarire i rapporti genealogici dei manoscritti, è necessario capire la storia di trasmissione di questo testo.


Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.