News Updates :

Prova scritta 02: Didattica della lingua Italiana

venerdì 24 febbraio 2012


Cognome e nome : ...........................................................
Lingua madre:...................................................................
 Facoltà e anno di iscrizione: .............................................

Trascrizioni (5)
A quali espressioni della lingua italiana corrispondono queste trascrizioni in IPA? (3)
* /ma<'<animo/................................................... * /'SOperi /.........................................
* /marke'zato /: ...................................................*  /mar'tsjano /:.................................
* / 'tiYYo/: ..........................................................  * /'tSiYYo /: .........................................
Dal punto di vista dell’accento, quali di queste espressioni non sono piane? (1)
Quante coppie minime ci sono e perché ? (1)

Morfologia (10)
- Delle precedenti parole quali hanno degli omonimi e perché? (1)
- Nelle precedenti parole ci sono elementi derivati e/o composti ? Se sì, quali e come sono formati ? (3)
- Fate almeno due esempi (2+2) di parole composte V +N e da V+V(2)
In- dicate le basi (Nome, verbo, aggettivo, ecc.) a cui si può aggiungere il suffisso –etto/a e la parte del discorso degli esiti in italiano; fate almeno un esempio per ciascun caso (2)
- Fate 4 esempi di parole formate col prefisso con – date anche casi diversi di assimilazione(2)

Verbi (7)
Indicate quali tempi, modi, persone, diatesi (attivo-passivo) hanno le seguenti forme verbali (3)
Fossi andato
Avendo supposto
Abbia
Nei seguenti esempi potrebbero esserci uno o più casi di si passivante, di si reciproco, di si riflessivo e/o riflessivo indiretto, di si intensivo, di si (in)transitivo pronominale: attribuiteli a ciascun esempio (4)
- Le linee del metro non si finiranno per il 2004 Non si vuole pettinare
- Molte specie si sono estinte Si sono fatti un cenno d’intesa

Sintassi (3) Dite tutto quello che sapete su questi enunciati (proforma, frase scissa, deittici; principale, secondaria; registro parlato, scritto, traslati, ecc.). Invece di limitarci a una semplice cerimonia d’inaugurazione del Fondo Paolo Zolli, abbiamo pensato di cogliere l’occasione per riunire, in concomitanza con tale inaugurazione, ricercatori interessati a presentare contributi su un filone caro allo studioso, la lessicografia dialettale.

Errori (5) Individuate gli errori, commentateli e fornite la versione corretta Dite quali esempi sono trascrizioni dall’orale, quali sono testi scritti, quali sono di parlanti nativi di italiano o di un dialetto italiano, quali di parlanti stranieri (di quale lingua madre?). Motivate le vostre affermazioni.
1 – Avendo stabilito che tali e-mail in realtà sono delle bufale, ho deciso di trattarle come delle fiabe.
2 – Quando però andassimo a controllare il testo di partenza, è possibile che scoprissimo un errore.
3 – Questi elementi hanno le stesse funzioni come nel testo di Goldoni: essi ancorano l’enunciato alle persone, lo spazio e il tempo della commedia.
4 - Mi piace tanto anche la regione in cui vivo, Piemonte, perché in poco tempo sono al mare e se mi annoio   posso cambiare e sono velocissimo nella montagna dove posso sciare.
5 – I biscotti errano squisito - grazie a tua mamma ! Non so quando torneramo in America. Ancora non abbiamo i documenti da Italia .
Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.