News Updates :

Ugo FOSCOLO : Non son chi fui; perì di noi gran parte …

domenica 25 marzo 2012



Testo

Non son chi fui; perì di noi gran parte:
questo che avanza è sol languore e pianto.
E secco è il mirto, e son le foglie sparte
del lauro, speme al giovenil mio canto.
Perché dal dì ch’empia licenza e Marte
vestivan me del lor sanguineo manto,
cieca è la mente e guasto il core, ed arte
la fame d’oro, arte in me fatta, e vanto.
Che se pur sorge di morir consiglio,
a mia fiera ragion chiudon le porte
furor di gloria, e carità di figlio.
Tal di me schiavo, e d’altri, e della sorte,
conosco il meglio ed al peggior mi appiglio,
e so invocare e non darmi la morte.


Parafrasi
    Non sono più quello d’un tempo, perché su gran parte di me non posso più contare, ma ciò che mi è rimasto è soltanto struggimento profondo e lacrime. Il mirto, simbolo della poesia amorosa, si è inaridito e l’alloro, simbolo della gloria poetica, cui da giovane avevo rivolto le mie aspirazioni, ha le fronde in pauroso disordine: da quando il colpevole abuso della libertà e la vita militare mi hanno rivestito del loro manto di sangue, la mia mente è diventata inetta e il cuore in subbuglio, mentre le mie abilità e ciò che costituisce motivo di lode si sono mutati in ingordigia di denaro. Seppure dovessi decidere di darmi la morte, un ardente e intenso desiderio di gloria nonché il profondo affetto di figlio si frappongono alla fierezza della mia ragione. Sono talmente schiavo di me stesso, d’altri e del mio destino che, pur essendo consapevole di ciò che è il bene, rivolgo tutto il mio interesse a ciò che c’è di negativo, per cui, anziché suicidarmi, preferisco limitarmi ad invocare la morte.

Metrica

Il verso sembra scolpito a forti chiaro scuri, anche in virtù della ricorrente misura a minore dell’endecasillabo ( quinario più settenario, con il verso 10 come eccezione) che ne costringe la musicalità: la frena dopo poche battute, e poi la libera sino alla pausa marcata di fine verso (rarissimo l’enjambemant). Il sonetto presenta lo schema: ABAB, ABAB, CDC, DCD.

Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.