News Updates :

LE GARZIE, Ugo Foscolo

mercoledì 26 febbraio 2014

¯  Poemetto mitologico didascalico scritto in endecasillabi sciolti
¯  È l’opera della maturità di Foscolo, il suo progetto più ambizioso
¯  La scisse tra il 1812 e il 1813
¯  È la sua opera Neoclassica
¯  È un opera incompiuta e non esiste una vera e propria edizione curata dall’autore
¯  Formata da tre inni, dedicati a:
  •  Venere
  •  Vesta
  •  Pallade

Scrisse parte di tutti e tre gli inni in maniera discontinua e non li completò
¯  Scrive tramite il mito greco delle tre Grazie: l’autore intende fare un discorso sulla bellezza attraverso una favola mitologica in cui le Grazie accompagnano la dea Venere in corteo
¯  Nel primo inno Venere nasce dal mare greco accompagnata dalle tre Grazie, simbolo della bellezza, della grazia e della poesia. La nascita di Venere, ma in modo maggiore quella della Grazie fa allontanare l’uomo dal suo stato ferino (Foscolo si rifà alle teorie di Vico)
¯  Nel secondo inno la scena si sposta in Italia, in cui Foscolo immagina che l’ideale della bellezza classica sia celebrato dal Rinascimento  (soprattutto a Firenze). Facendo questo Foscolo celebra donne del suo tempo e non del Rinascimento.
¯  Nel terzo inno immagina che le grazie abbiano abbandonato il mondo abitato a causa della sua brutalità. Tocca a Pallade richiamare le Grazie nel mondo abitato, però le copre con un velo (denuncia i tempi presenti in cui la poesia non potrà più essere come quella classica). Foscolo celebra l’ideale classico della bellezza grazie all’arte, ma più in generale della poesia (l’ideale classico è celebrato in quanto portatore di civiltà). Un’altra cosa negativa sarà l’imporsi della civiltà borghese con il suo culto del profitto (come il rivale di Jacopo Ortis, Odoardo)
¯  La critica della società borghese sarà molto diffusa per tutto l’800, fino ai primi del ‘900
¯  Il Foscolo che emerge da questa opera è il Foscolo maturo: intende esprimere i propri ideali, anche filosofici, su argomenti da lui rielaborati
¯  L’esilio fu tra le cause che gli impedirono di completare l’opera


Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.