News Updates :

I pronomi indiretti

venerdì 6 giugno 2014

Massimo,mi dici che non ti piace studiare, che prefersici  parlare con i tuoi compagni; che i vostri insegnanti non vi propongono mai attività divertenti; che come tutti gli insegnanti non gli piacciono gli alunni che non seguono
in classe.
Ma, hai chiesto al tuo professore che cosa gli piaceva? E alla tua professoressa le hai domandato che cosa preferiva? Con tuo padre ci chiediamo se non ti piacerebbe inventare una scuola più adatta ai ragazzi di oggi.
Allora, sai che ti dico? Quando incontrerai i tuoi insegnanti,  fai loro questa proposta. Chissà, forse saranno entusiasti!

Che cosa avete notato?
  • Che molti pronomi indiretti sono identici ai pronomi diretti.
  • Che rispondono alla domanda « A CHI? ».
  • Che ci sono 2 « Gli » che corrispondono a 2 persone diverse.
  • Che « Gli » e « Loro » possono corrispondere alla stessa persona.
  • Per le due ultime affermazioni, rileva gli usi particolari di questi pronomi!
E adesso … guardiamo la tabella dei pronomi indiretti e i suoi esempi!


Che cosa avete  ancora notato?

Molto semplice …. Con «Loro » il verbo si mette sempre  dopo il pronome indiretto.

Ma... per fortuna per voi alla 3p.pl.  oggi utilizziamo  il pronome « Gli » quando parliamo...

E allora? Perché darci questo pronome « Loro » ?

Perché lo troverete negli scritti letterari...perché vi troverete forse un giorno, scrivendo una lettera, nell ’obbligo di utilizzarlo. Ecco perché, noi insegnanti ne parliamo…
Ma ora basta…. Esercitiamo questi pronomi e dimentichiamo questo strano « loro ».


Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.