News Updates :

LA CIVILTA’ ISLAMICA

mercoledì 10 settembre 2014


La PENISOLA ARABICA era a sud dei territori dei bizantini e dei persiani. Era una ZONA DESERTICA e il clima troppo caldo non permetteva alle popolazioni di coltivare la terra. 

PENISOLA ARABICA
 
Gli abitanti di questa terra erano i BEDUINI. I beduini erano nomadi del deserto che commerciavano con le ricche città della Mesopotamia e della Siria. Nei loro viaggi i beduini si fermavano nelle OASI per riposarsi e bere. I beduini dormivano nelle tende e viaggiavano sui DROMEDARI

 Il dromedario è un animale che viene usato anche adesso per attraversare il deserto: è molto resistente e può percorrere anche 100 km in un giorno. Non ha bisogno di riposarsi troppo spesso né di fermarsi per bere perché ha una riserva di acqua nella gobba.
 
I beduini erano organizzati in TRIBU’.
Solo nella parte sud (nella zona che oggi chiamiamo Yemen), c’erano delle città vere e proprie e le terre venivano coltivate. Questa zona veniva chiamata dai Romani ARABIA FELIX (= Arabia felice).
I beduini erano POLITEISTI (adorano altri dei che li hanno creati loro, tali il sole, statuette e il fuoco etc).

La loro capitale religiosa era LA MECCA,
città molto importante anche per il commercio: La Mecca era infatti
  1. il punto di incontro delle CAROVANE dei mercanti;

    Carovane

  2. la mèta dei pellegrinaggi religiosi per la KAABA (= il cubo).


La Kaaba è un edificio in cui c’è una pietra nera (forse un meteorite) che si crede sia stato portata dall’Arcangelo Gabriele.
 
Nel 570 d.C. al La Mecca, NACQUE MUHAMMAD, MAOMETTO.
Nacque in una famiglia di commercianti. Maometto si sposò con una ricca vedova che si chiamava KHADIGIA e divenne un importante commerciante, ma dopo poco tempo decise di smettere questo lavoro.
Viveva a contatto con importanti uomini ebrei e cristiani, che predicavano i principi delle loro religioni. 

 

Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.