News Updates :

Detti e Battuti

martedì 21 ottobre 2014


Messaggi da capire al volo
Quando lavoravo per il servizio meteorologico di un aeroporto, un mio collega ricevette un giorno una telefonata da un allevatore di piccioni viaggiatori.
L’uomo s’informò sui venti e su altri dati tecnici di questo tipo. Il mio collega gli spiegò dettagliatamente le condizioni del tempo. L’uomo però parve non capire e chiese che gli si ripetesse la spiegazione. E il mio collega spazientito, di rimando: «Mi scusi, potrei parlare direttamente col piccione?»
Linguaggio pittoresco
Aveva la coscienza pulita. Mai usata. Stanislaw J. Lee

Parigi in maggio la città si drappeggiava intorno alle spalle, come uno scialle di mohair, l’aria dolcemente profumata. Yael Dayan

Un’ arzilla sessantacinquenne andò a comprare un cappello. « Vorrei qualcosa di adatto a una persona anziana» disse alla commessa.
Questa ebbe un attimo di esitazione, apparve sconcertata e alla fine chiese: « vuole un cappello per la sua mamma?»
La donna comprò due cappelli.

Mani bucati e cuor contento
Gli spendaccioni godono miglio salute e sono più felici dei tirchi. È il risultato di un sondaggio tra 20.000 lettori compiuto dalla rivista Psychology Today. « Gli avari hanno meno stima di sé dei prodighi e si preoccupano di più dello stato delle loro finanze, della posizione sociale, dei rapporti con gli amici, del lavoro» rivela la rivista. Le che si autodefiniscono smodate nello spendere e che si divertono a gettare i soldi della finestra « sono più sane e felici delle loro controparti dal portafoglio “stretto”. Un altro dato emerso dal sondaggio è che « sono soprattutto gli avari ad accusare sintomi psicosomatici, quali preoccupazioni e ansia costante, emicranie e disinteresse per il sesso» e manifestare pessimismo per il proprio futuro economico e quello del loro paese.
Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.