News Updates :

Informazioni sul TARM (Test di Accertamento dei Requisiti Minimi), Anno acc. 2014-2015

mercoledì 29 ottobre 2014

Il test di accertamento dei requisiti minimi (TARM) mira a valutare le
conoscenze acquisite dagli studenti alle scuole superiori. Tali saperi saranno ripresi solo rapidamente durante i corsi universitari, che daranno poi maggiore spazio all'approfondimento dei concetti specifici di ciascun Corso di laurea.

Il TARM costituisce una prova preliminare a qualsiasi esame del percorso di studio. Fino al suo svolgimento lo studente non potrà compilare il piano carriera né sostenere esami. Gli studenti che si immatricolino on line regolarmente (entro il 10 ottobre 2014), dopo essersi presentati alla prova del TARM prevista per ottobre, potranno iscriversi agli esami. Gli studenti che si immatricolino tardivamente (entro il 23 dicembre 2014) potranno iscriversi agli esami dopo essersi presentati a sostenere la prova del TARM prevista per gennaio 2015.

Il TARM è obbligatorio per tutti gli studenti che si immatricolino nell'a.a. 2014/2015 ai seguenti corsi di laurea della Scuola di Scienze umanistiche: Beni culturali - archeologia, storia dell'arte, archivistica e biblioteconomia, Culture e letterature del mondo moderno, Dams, Filosofia, Lettere, Lingue e culture dell'Asia e dell'Africa, Scienze della comunicazione e Storia.

Le prove si svolgeranno nei giorni 28, 29, 30 e 31 ottobre 2014 (prima sessione) e 8 gennaio 2015 (seconda sessione), con prenotazione obbligatoria in rete (http://www.unito.it/tarm) nel mese precedente: per la sessione di ottobre, le iscrizioni saranno possibili dal 25 settembre al 24 ottobre 2014 (ore 12), per quella di gennaio, dal 7 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015 (ore 12).
La prova è composta di due parti:
- 20 domande di lingua italiana, grammatica, ortografia, sintassi ecc. (30 min. di tempo) - soglia di superamento 14/20;
- 30 domande di cultura lessicale e di comprensione dei testi (60 min. di tempo) - soglia di superamento 15/27.  

Gli studenti insufficienti nella prima parte del test saranno avviati al recupero on-line dei debiti di italiano.
Gli studenti insufficienti nella seconda parte del test saranno avviati a una settimana di lezioni di recupero di proprietà lessicali specifiche e comprensione del testo.

Le lezioni di recupero sono previste nei seguenti giorni: prima sessione 10-14 novembre 2014 e seconda sessione 15-16, 19, 20, 21 gennaio 2015.
L'esame si svolge per via informatica. Per sostenere la prova è necessario:
  • prenotarsi anticipatamente, fornendo le informazioni richieste dal sistema (dati anagrafici, codice fiscale, scuola di provenienza); il giorno e l'ora della prova saranno scelti dallo studente all'interno delle fasce disponibili;
  • presentarsi alla prova muniti di documento di identità, di codice fiscale e del numero di prenotazione.
    Sono esentati dall'obbligo di sostenere il TARM solo gli studenti che si siano immatricolati a seguito di seconda laurea (da certificare obbligatoriamente inviando un'e-mail a tarm.scienzeumanistiche@unito.it).

    Per gli studenti che effettuano un passaggio da un Corso di laurea di un'altra Scuola o un trasferimento da altro Ateneo, è previsto l'esonero dal TARM solo in caso di ammissione al secondo o al terzo anno di corso. Oltre alle prove di ottobre e gennaio è prevista - esclusivamente per gli studenti che verranno ammessi al primo anno in seguito a passaggio o trasferimento - una prova supplementare nei mesi di marzo-aprile, di cui verrà data tempestiva comunicazione.
Share this Article on :
Ads arab tek

© Copyright Universtudy 2010 -2011 | Design by Herdiansyah Hamzah | Published by Borneo Templates | Powered by Blogger.com.